23 ottobre 2012

Scienziati sofisti, fenomenisti o più semplicemente in malafede?


Terremoto dell’Aquila  - condannati alcuni membri della commissione grandi rischi.

E’ sconfortante dover constatare quanti illustri scienziati e personalità del mondo scientifico, in totale malafede, siano schierati a favore dei condannati motivando che i terremoti non sono prevedibili. La condanna è stata data per aver rassicurato le popolazioni di quell’area affermando che non correvano alcun rischio e che non c’era motivo di preoccuparsi, GIAMMAI PER NON AVER PREVISTO IL TERREMOTO.
Commentando la notizia della condanna molti, troppi, scienziati ed esperti in materia di terremoti continuano a ripetere che i terremoti non sono prevedibili, questo lo sapevamo già, ciò che non era prevedibile è che i responsabili della Commissione Grandi Rischi rassicurassero tutti di non correre alcun rischio. Ci trattano come fossimo imbecilli, ma chi sono gli imbecilli?

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]