22 febbraio 2015

Cosa è il MEMORY FOAM ?

Il Memory è sostanzialmente un poliuretano prodotto con l'aggiunta di altre sostanze che ne aumentano la viscosità e la densità. In funzione dei materiali usati e dunque della sua densità il Memory può risultare più o meno rigido, questa caratteristica ne influenza la durezza in funzione della temperatura. Il Memory è infatti un materiale termosensibile che indurisce alle basse temperature e si ammorbidisce quando si scalda. Tanto maggiore è la densità tanto più il materiale tenderà a prendere la forma con il calore e quindi piuttosto lentamente, se invece il memory è meno denso sarà il peso a deformarlo in maniera sensibilmente più rapida.
La sensazione che si prova stendendosi su di un materasso in memory è decisamente particolare e dunque difficile da raccontare a parole. La caratteristica principale è quella di essere  un materasso privo di elasticità e quindi totalmente diverso da quanto siamo abituati a conoscere specialmente se si è abituati a dormire su molle e lattice che invece sono materiali molto elastici che tendono sempre a rispondere al peso esercitato dal corpo con una spinta verso l' alto. Nel memory tale spinta è ridotta al minimo, il materasso sembra in un primo momento sostenuto ma dopo qualche istante comincia a conformarsi tramite il calore e il peso del corpo e inizia a formare il calco vero e proprio della persona. Quando il materasso ha finito di scendere sembra quasi di trovarsi in sospensione, in galleggiamento, sembra che la forza di gravità faccia meno effetto sul corpo. Il materasso in memory non aiuta nei movimenti e nei cambi di posizione ma è stato dimostrato che durante una notte di sonno le caratteristiche del materiale fanno in modo di ridurre drasticamente la quantità di movimenti necessaria alle persone per trovare una posizione comoda e questo è dovuto al fatto che con la sua minima spinta il memory ci fa stare sempre comodi.
Altro aspetto di massima importanza è la quantità di memory effettivamente presente nel materasso: avendo detto che di memory è quasi sempre solo lo strato superficiale del materasso occorre adesso capire quanto deve essere spesso questo strato perchè il materasso sia di buona qualità. In genere occorrono dai 5 cm di memory in su per percepirne al meglio le proprietà, materassi che presentino strati di memory di 2 o 3 cm non sono prodotti di qualità, più probabilmente specchietti per le allodole per cercare di attrarre gli acquirenti meno preparati.
Molti fabbricanti propongono materassi formati da vari strati di materiali diversi, o lastre ad altezza differenziata in punti diversi, o ancora lastre con fori variamente disposti e più o meno ravvicinati, superfici dentellate o a quadratini; questi accorgimenti, in realtà servono a poco ma fanno lievitare i prezzi, anche parecchio. Il costo dei vari materiali sopra descritti, a livello industriale, è davvero irrisorio e, come sempre, manodopera, pubblicità e trasporto, assorbono fino al 90% del prezzo finale. Come scegliere un ottimo materasso senza spendere una cifra: spessore 20 cm. o più; altezza dello strato in memory 5 cm. o più; rigidità della lastra in poliuretano 3 su 5. Altri elementi da tenere più o meno in considerazione sono: fascia laterale in materiale traspirante, maniglie laterali, fodera in cotone naturale con cerniere, per consentirne il lavaggio. Meglio scegliere 2 materassi singoli invece del matrimoniale, si eviterà un poco probabile, ma possibile, affossamento al centro nel tempo; il costo di due materassi singoli, di solito, eguaglia quello del matrimoniale. Il blasone del prodotto di marca conta poco, le precise caratteristiche dei materiali li rendono tutti uguali (ad esempio la densità al metro cubo).



 Sul Web si può acquistare a prezzi di vero affare, basta che il negozio abbia un feedback molto alto (indice di gradimento di tutti gli acquirenti di quel negozio), alcuni non fanno pagare il trasporto.
Si può decidere di scegliere materassi in solo poliuretano di densità ed altezza desiderate, aggiungendo un soprammaterasso in memory, detto anche topper, anche questo dell'altezza desiderata, il prezzo totale varierà di poco, ma si avrà il vantaggio di poterli usare anche separatamente, ad esempio il topper d'estate nella casa a mare, visto che si arrotola e si trasporta facilmente. Se il vostro materasso va ancora bene, aggiungetegli sopra un bel topper e magari comprate due cuscini in memory, così avrete il piacere di dormire su un materasso fuori dal comune. Per finire, occorre sapere che i materassi in poliuretano, con o senza memory, non hanno affatto bisogno di reti a doghe di legno, l'ideale sarebbe appoggiarli su una superficie rigida, come gli antichi letti con le tavole di legno. Concludo con un prezioso suggerimento per topper e cuscini, io uso questi e dormo da re:
http://www.ebay.it/itm/TOPPER-CORRETTORE-MATERASSO-IN-MEMORY-FOAM-SFODERABILE-SOFFICE-VISCO-ALOE-VERA-/141196986468?pt=Materassi&var&hash=item20dfff0864&_uhb=1

http://www.ebay.it/itm/COPPIA-DI-CUSCINI-MEMORY-FOAM-SAPONETTA-ALOE-VERA-2-PEZZI-MADE-IN-ITALY-/131110475646?pt=Reti&hash=item1e86cb177e&_uhb=1

La spedizione, in questo caso, è gratuita.
Nei siti che ho indicato si può scegliere il prodotto desiderato e, con un minimo di discernimento, acquistare prodotti sicuri al miglior prezzo possibile.




Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]