10 luglio 2015

LUGLIO 2015.

E' vero che la Germania sta dettando legge in Europa? 
Sono in molti a dichiarare: purtroppo si! 
"Purtroppo" è termine fatalista ma affatto definitivo. In regime democratico, nessun Governo può decidere autonomamente le sorti di uno Stato. La volontà popolare, in Italia, ha dimostrato di avere potere decisionale superiore a leggi o decreti, almeno temporaneamente; se gli italiani lo volessero la Germania vedrebbe svanire il sogno che sta realizzando: imporre indirettamente la sua volontà sfruttando una falsa democrazia e leggi comunitarie ad hoc (proposte dalla stessa Germania e stupidamente accettate dai Governi degli altri Paesi dell'Unione Europea).
Ma il tempo stringe e gioca a favore della Germania della Merkel e di Schaeuble, che progressivamente sta rafforzando la propria economia a detrimento di quelle degli altri Stati. Arriverà il momento nel quale verrà raggiunto il punto di non ritorno, è fondamentale decidere prima.
Per la seconda volta, nella storia recente dell'Europa, corriamo il rischio di parlare tutti tedesco. Rendiamoci conto che quest'ultima non è una battuta, è un fatto di tutta evidenza, l'amara verità.

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]