29 agosto 2015

DIO DOVE ?



Da Einstein in poi conosciamo l'equivalenza tra massa ed energia. Se si dispone di abbastanza energia si può creare materia, in base alla relazione E=mc².
Il "Modello Standard" supponeva l'esistenza di una particella molto più grossa del protone, cioè del nucleo dell’atomo, che avesse la proprietà di spiegare come le particelle acquistano massa, ossia come si formano.
La particella, scoperta nel 2012 al Cern di Ginevra, è effettivamente il bosone di Higgs previsto nel 1964. "Particelle di Higgs" sono previste da più teorie: la teoria di riferimento della fisica, chiamata Modello Standard, ne prevede una soltanto, mentre secondo altre teorie esiste più di una particella di Higgs, la "teoria della supersimmetria", per esempio, ne prevede almeno cinque.
Una teoria, accreditata nel mondo scientifico, afferma che: “vuoto” è molto diverso da “nulla”, altra teoria afferma che: "il vuoto quantico può esistere unicamente se è in grado di generare qualcosa, ovvero energia e quindi materia". Qualcuno potrebbe definirlo: "creatore", ovvero: Dio.
Dio è il bosone di Higgs, perché nel vuoto quantico è in grado di: "generarsi dal vuoto" ?

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]