14 agosto 2015

E' IN ARRIVO UNA STRAORDINARIA NOVITA' CHE RIVOLUZIONERA' IL MONDO DEI MOTORI. LE BATTERIE A IONI DI ALLUMINIO !


Il motore elettrico per automobili è piccolo, non inquina, non abbisogna di raffreddamento quindi è facilmente posizionabile ed ha un "rendimento" molto alto; ha avuto fino ad oggi scarsa diffusione a causa delle batterie di alimentazione al piombo, pesanti, costose, ingombranti e di vita breve. E' in fase avanzata di sperimentazione una nuova generazione di batterie molto ad alta efficienza e con tempi di ricarica ridottissimi: le batterie ricaricabili a ioni di alluminio, compatte e ad alta capacità. La progettazione e la successiva sperimentazione di accumulatori di energia elettrica agli ioni di alluminio è stata realizzata da un team della Università di Stanford, negli Stati Uniti, guidato dal professor Hongjie Dai. E' possibile perforare la batteria con un trapano senza che succeda nulla. La sperimentazione dell'Università di Stanford, sviluppata per arrivare alla industrializzazione delle batterie agli ioni di alluminio, potrebbe rivoluzionare anche il settore dei cellulari e dei laptop, ha dimostrato che questo nuovo tipo di accumulatori può essere ricaricato in brevissimo tempo, anche meno di un minuto. Quella realizzata dal team del professor Dai (con la collaborazione di scienziati del Taiwan Industrial Technology Research Institute, della Hunan University e della National Taiwan University of Science and Technology) vanta inoltre una 'vita' molto più estesa rispetto a quelle agli ioni di litio, 7.500 cicli di carica contro 1.000. Presto potranno sostituire le batterie al piombo attualmente usate sulle automobili e mandarle in pensione; potranno inoltre alimentare le auto con motore elettrico. Per capire meglio, rimane da definire il "rendimento" di un motore, che è quanto riesce a restituire rispetto a quanto gli viene dato dall'alimentazione; il motore elettrico ha un rendimento molto alto, i grossi motori elettrici possono raggiungere il rendimento del 95%, in un motore a benzina il rendimento è soltanto il 28% ed in un diesel si arriva al 38%. Il confronto tra un motore a scoppio (pesante, ingombrante ed a basso rendimento) ed uno elettrico (leggero, piccolo ed ad alto rendimento) non si pone neppure; se a questo aggiungiamo le straordinarie capacità delle nuove batterie agli ioni di alluminio, piccole, potenti e con tempo di ricarica molto breve, chiunque può trarre le debite conclusioni. L'impiego conseguente alla prossima commercializzazione delle nuove batterie a ioni di alluminio, è sicuramente vasto: apparecchi elettronici come computer portatili, telefonini e quant'altro avranno autonomia enormemente maggiore e tempo di ricarica di qualche minuto.Ne cita altri: ventilatori portatili, bici e moto elettriche, condizionatori elettrici per auto (quelli attualmente in uso sono trascinati da una cinghia connessa al motore) ; quasi tutti gli apparecchi elettrici portatili ed a corrente continua potranno essere alimentati con le nuove batterie a ioni di alluminio, che hanno tempo di carica brevissimo e durata 7 volte maggiore di quelle a ioni di litio.







Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]