11 ottobre 2015

RISOLVE L'ACNE

Il suo nome è: "acido azelaico" si presenta sotto forma di piccole scagliette di cristallo bianco difficilmente solubili, per utilizzarlo deve prima essere ridotto in polvere.



Se correttamente applicato sulla pelle, meglio la sera prima di andare a letto, in poche ore dissolve i comedoni dell'acne.


Si può tentarne il reperimento presso le farmacie omeopatiche; chiedere se sono disposti a preparare una crema base al 3 o 4 % circa di azelaico (dosaggio empirico ma già sufficientemente efficace).


Per scongiurare eventuali, anche se improbabili, proplemi di allergia al prodotto, è consigliabile fare prima una prova mettendone una piccola quantità all'interno del gomito.


Applicando piccole quantità di crema direttamente sui comedoni dell'acne si potrà osservare un leggero rossore o avvertire un lieve pizzicorio perfettamente sopportabile, se dovesse diventare troppo fastidioso rimuovere la crema sciacquando con acqua.


La crema può essere applicata, come trattamento preventivo ed in leggero strato, sulle zone notoriamente soggette all'acne. Ha un lieve effetto schiarente.


In farmacia si trovano prodotti antiacne all'acido azelaico, quelli che conosco hanno una caratteristica in comune: hanno dosaggio basso, quindi sono poco efficaci; ciò appare strano, è l'azelaico normalmente è ben tollerato anche a dosaggio molto maggiore  (non è un parere medico ).


Un produttore di cosmetici, alcuni anni fa, è riuscito a rendere solubile l'acido azelaico ed ha messo in commercio una crema molto ben formulata ed altrettanto efficace. 



E' sempre opportuno sentire prima il parere del medico.


Questo post non è stato redatto da un medico, non rappresenta una indicazione di cura o prescrizione, è a  titolo informativo e divulgativo.


Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]