7 febbraio 2016

Marrobbio.


Il misterioso marrobbio è un stranissimo fenomeno marino che si manifesta vicino alla riva del mare, è poco conosciuto quanto pericoloso.
Wikipedia:  << In Italia è riscontrabile lungo le coste della Sicilia Occidentale (zona di Trapani), nella Sicilia Meridionale (isola di Lampedusa) ed anche a Malta. Nel fiume Màzaro, a volte l'acqua del fiume entra nella parte centrale ed esce contemporaneamente nei lati del letto del fiume (tant'è che gli arabi quando sbarcarono a Mazara del Vallo chiamarono il fiume il fiume posseduto), provocando seri danni alle imbarcazioni ormeggiate. >>
Alcuni malcapitati bagnanti, coinvolti direttamente, hanno descritto tale misterioso fenomeno come una fortissima corrente marina, nonostante il mare sembrasse calmo, quasi impossibile da contrastare nuotando. Fortunatamente nessuno, almeno per quanto ne sappiamo, ha perso la vita a causa del marrobbio; tutti i malcapitati sono stati salvati dai presenti, anche se le notizie sono frammentarie e confuse e non si capisce bene in quale modo siano stati salvati.
Persino la descrizione del fenomeno, data da Wikipedia, appare fumosa ed affatto comprensibile: “variazione del livello del mare, con movimenti anche di 150 centimetri”. Sembra la descrizione di un mini tsunami, che si verificherebbe in una ristrettissima area marina, una sorta di rigonfiamento dell’acqua di mare, una bolla d’acqua che affiora in superficie spinta in alto da una potentissima sorgente sottomarina, la cui comparsa è soltanto temporanea, fatto possibile ma incerto, è soltanto una ipotesi. Il marrobbio è un fenomeno stranissimo, non ancora del tutto spiegato in modo convincente.

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]