17 maggio 2016

DESTRA E SINISTRA.

Destra e sinistra, in politica, non sono più delimitate da confini. L’equilibrio è instabile e l’alternanza è una rincorsa a fare peggio.
Su tutto comanda il denaro che crea potere, inutile illudersi. Continua l'eterna battaglia tra capitale e lavoro, non importa chi vince, l'importante è partecipare e non demordere.
Ma la politica? Il suo è un ruolo subalterno, come sempre; in questo modo ha sempre comandato il dio denaro e così sempre sarà.
Se dai a Cesare quel che è di Cesare, sei fregato in partenza; lui comanderà e deciderà della tua vita e tu soccomberai al suo volere.
Ribellarsi al potere non risolve, è accaduto in Francia con la Rivoluzione Francese, prima i rivoluzionari tagliarono la testa ai potenti e dopo tagliarono a vicenda le loro stesse teste. Chi si è illuso che dopo di allora sia cambiato qualcosa, si guardi intorno e si chieda: chi comanda oggi? Ma qualcosa è realmente cambiato, prima non c’erano le mafie e la droga e le guerre non venivano combattute a macchia di leopardo.

La morale della favola la recitò a suo tempo Einstein: “due sole cose sono infinite ….

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]