2 agosto 2016

Le religioni animiste.

Oggi voglio sfogarmi, è un mio diritto, ho la libertà di farlo e lo farò adesso.
Il Papa ha detto, “conosco quello che pensano, vogliono la pace.
Certo che è uno strano modo quello dei terroristi di volere la pace, ma sicuramente il Papa si riferiva ai credenti non violenti.
Parole sagge le sue ma .... il vero problema non è il terrorismo ne i gruppi fondamentalisti all'interno delle varie religioni, il vero problema sono le religioni stesse, che da sempre predicano la pace, ma che nel nome di Dio hanno praticato la violenza; a partire dalle tribù di Israele, che nel nome di Dio si sterminavano a vicenda, per proseguire poi con le guerre sante, cristiane ed arabe, per non parlare dei cappellani militari, un vero insulto all’intelligenza.
Leggo parole di saggezza ma senza la minima coerenza con la Storia delle religioni animiste.
La violenza è parte integrante della natura umana, fare gli scongiuri serve a nulla; serve l'esempio, ma non quello attuale praticato da un Papa pacifista. Ogni religione ha la sua Storia, che non si potrà cancellare, ma disconoscere si, volendo si può; in quella Storia compare immancabilmente la violenza e la ferocia umana.
Sarebbe più saggio rinnegare il passato, fare punto e accapo e ricominciare da zero, oppure ci sarà sempre qualcuno, come me adesso, che rinfaccerà il passato e non ci sarà modo di poter dire che non esiste.
Le religioni animiste rinneghino il loro passato oppure i loro rappresentanti tacciano.
E basta con i sermoni dall’alto ! Rinnegate il vostro passato, dite: abbiamo sbagliato tutto, le religioni sono non violenza e rinnegano la violenza, dite che si può pregare Dio ovunque ed in qualsivoglia posizione: sui gradini di un altare o prostrati verso La Mecca, può farlo chiunque ovunque ed in qualunque modo. Dio è uno, pregate Dio direttamente e non i suoi profeti: si ricominci da zero.
Voi, altissimi rappresentanti delle varie religioni animiste, non siete umili, state allontanando fedeli dal "credo". Vi cullate sul fatto che la stragrande maggioranza dell’umanità ha assoluto bisogno di “credere” per poter vincere il terrore della morte e per non impazzire, ma sotto sotto cercate di manipolarli.
Se per davvero dovesse esistere Dio, questo io non posso saperlo con certezza, verrà il giorno che voi “capi” dovrete rendergli conto delle manipolazioni e distorsioni assurde delle parole dei suoi profeti. Gli renderete conto dei vostri macroscopici errori, di avere assunto il diritto di dire: quello che dico è giusto ma quello che dicono altri è sbagliato. Si prega così e non cosà, soltanto io ho il diritto di interpretare il “verbo divino”, sono gli altri a sbagliare. Il Profeta di Dio è Gesù Cristo, no il Profeta di Dio è Maometto … e se lo fossero entrambi, non vi piace?
Cercate a denti stretti di non disconoscere l’altro, ma siete per nulla convincenti, non siete umili, non avete capito la regola fondamentale della religione animista predicata dai profeti: l’umiltà, che è l’esatto opposto dell’arroganza camuffata da buonismo!
Il vostro “credo” può essere vero, ma voi “capi” siete falsi, dissimulatori ed affatto umili !
Parole sataniche le mie? Sarà ma dico quello che penso, di ciò che pensano gli altri di me, non me ne può fregare di meno; offendetevi pure se volete, non ho rispetto per chi tace, perchè chi tace acconsente.


Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]