30 agosto 2017

Il punto di vista.



Nonostante il loro aspetto fisico, meno prestante rispetto a quello maschile, le donne di oggi hanno dimostrato carattere e volontà superiori a quelli dei maschi.
Subdolamente sfruttate in passato dai maschi, che le avevano relegate a ruoli minori e spesso malamente usate, le donne sono riuscite a riscattarsi ed a dimostrare il loro valore sociale ed umano.
Aiutate dalla natura, con qualche ormone che rende la loro pelle liscia di aspetto, con la loro vocina gentile e le curve del corpo nel posto giusto, sono riuscite a soggiogare completamente i maschi; ne da atto la televisione, che rende l'immagine femminile maggiormente attraente, rispetto a tutto il resto, nel pubblicizzare qualsiasi prodotto.
Tralasciando di citare l'intelligenza di maschi e femmine, che in questo discorso non c'entra affatto, la carta vincente femminile non è unicamente fisica; l'istinto materno che le contraddistingue, il mite equilibrio caratteriale naturale e la caparbietà nel raggiungere gli obiettivi prefissati, hanno decisamente fatto invertire i ruoli sociali occupati in passato da maschi e femmine.
Nonostante le precedenti battaglie del cosiddetto movimento femminista, i maschi sanno benissimo che alla fine dovranno cedere le loro armi, ormai spuntate, alla prorompente vivacità femminile (e forse non dispiace loro più di tanto).
E' improbabile che in futuro possa realizzarsi una società matriarcale, ma è innegabile che sotto certi aspetti, seppur in forme diverse, si sia realizzato un percorso di Filosofia moderna sui "corsi ed i ricorsi storici" di Giambattista Vico, che rappresentano il cammino dell'umanità che passa dal senso alla fantasia ed alla ragione.
Così la penso!

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]