21 dicembre 2017

Come rendere speciale un pietanza semplice: pasta e piselli.


Cosa occorre per due/tre persone.

Mezzo chilo di pisellini primavera surgelati:...
una cipolla;
una carota;
una patata;
un pezzetto di gambo di sedano;
una foglia di alloro (che va tolta dopo 30 secondi di cottura);
5 semini di finocchio (fondamentali);
una foglia di basilico (se c'è);
sale ed olio di oliva q.b.
pasta del formato a piacere.


Procedemus.

Aspettando che l'acqua per cuocere la pasta cominci a bollire, in un pentolino con 3 bicchieri d'acqua, mettere un pugno di piselli più tutto il resto pulito e tagliato a pezzetti e salare (ricordarsi di togliere l'alloro dopo 30 secondi di cottura). Se servisse altra acqua aggiungerla. Appena le verdure saranno cotte, assieme alla poca acqua di cottura, frullarle a crema con il frullatore ad immersione e tenerle da parte. Meglio frullarle in un recipiente diverso da quello di cottura, magari cilindrico e di plastica.

In una pentola mettere a bollire l'acqua, appena bolle, salare e versare i piselli; ripreso il bollore versare la pasta, cuocerla e scolare il tutto nel colapasta.
Nella stessa pentola di cottura della pasta, ormai vuota, aggiungere la pasta con i piselli già scolata, il frullato a crema, mescolare bene e servire.



Chi la prova non la lascia più.

Commenti: Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link



<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]